Voto 6.48
Bookmark
Piaciuto a 2 persone

Jiburiru: Second Coming

Benvenuto su Jiburiru: Second Coming Hentai, questa è la pagina dove puoi trovare tutte le puntate di Jiburiru: Second Coming SubITA in Streaming HentaiSaturn e Hentaiworld Sub Ita, le puntate sono elencate sotto il cenno di trama (Dalla lista di episodi che troverai sotto la trama, è sufficiente cliccare sul numero della puntata che desideri vedere per aprire la pagina dello streaming e iniziare la visione!), tutte le puntate sono fruibili gratis!
Jiburiru: Second Coming, Makai Tenshi Jibril 2, Jiburiru The Devil Angel 2, 魔界天使ジブリール episode2
Stato: Completed Studio: Anno: 2007 Durata: 30 min. per ep. Tipo: TV Episodi: 4 Caricato da: + me lo - + vengo - e per non venire - non me lo - + Caricato il: Aggiornato al:
Non manca nessuna puntata! La visione completa di Jiburiru: Second Coming in Streaming Sub Ita è disponibile solo qui, su Hentaisubita.net. Tutti gli episodi sono nella miglior qualità disponibile. Dai una occhiata alla lista delle puntate di Jiburiru: Second Coming hentai in Streaming sub ita e recupera quelle ti sei perso. Oppure goditi tutta la serie di questo hentai strepitoso! Accedere allo streaming di Jiburiru: Second Coming è facilissimo: basta cliccare sui link nella tabella sotto la sinossi della trama!

Sinossi di Jiburiru: Second Coming

Le tenebre sono tornate e vogliono vendicarsi della sconfitta ricevuta nella prima serie, ed è così che riescono a rapire Rika. Ora ad Loveriel e a Naoto non rimane che addestrare un’altra ragazza per combattere le forze del male in attesa di trovare un metodo per salvare Rika. La nuova ragazza selezionata per essere la nuova eroina angelica è Hikari, che non è altro la sorellastra di Naoto; un bel problema visto che per istruirla dovrà fare sesso con lei. Ma per fortuna Hikari è innamorata segretamente di Naoto; ed è così che inizia il nuovo addestramento intensivo ma anche i primi scontri contro i vermi eterni; ma anche dopo la trasformazione in Angel Aries le cose non andranno per il verso giusto.

Commenta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *