Nakadashi: Significato, Origine, Etimologia

Nakadashi

Il termine Nakadashi deriva da una parola giapponese, per l’appunto Naka-dashi (中出し), che stà ad indicare semplicemente l’atto di eiaculare dentro il ventre di una ragazza durante un rapporto sessuale. In inglese esistono diversi termini per indicare questo pratica, ma i più utilizzati sono Cum-shot, Creampie e Cumming inside. Solitamente nel Nakadashi si possono vedere schizzi di sperma uscire dal sesso della ragazza, ma ciò non vuol dire che se non vi sia questo particolare non sia lo stesso un Nakadashi. Negli anime hentai, Ero-Manga e nei Doujinshi a sfondo sessuale questo genere è molto diffuso, al punto che si può facilmente dire che il 95% di tutti gli hentai eterosessuali che esistono abbiano come tematica proprio quella del Nakadashi, anche se il più delle volte questo non è riconosciuto. L’atto sessuale del Nakadashi, però, non si limita solo al rapporto sessuale normale, ma può anche essere applicato sul sesso anale. Indi per cui lo si può trovare come genere non solo nei rapporti eterosessuali, ma anche in quelli omosessuali e nei rapporti con un ermafrodita. Clicca qui per una lista di hentai Nakadashi da vedere gratis in sub Ita.

Commenta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.